M07 Test dei cicli di pressione

Grafico a onda sinusoidale con banco di prova a pressione e camera climatica

Test di pressione
circuiti di raffreddamento

I veicoli elettrici (EV) differiscono in modo significativo dai veicoli con motore a combustione interna e dal design di molti componenti. Sebbene l’efficienza energetica sia estremamente importante anche in un motore a combustione, la gestione dell’energia e del calore in un veicolo elettrico sono di fondamentale importanza per l’usabilità del veicolo e le prestazioni a lunga distanza.

Con il progredire della tecnologia, i veicoli sono pieni di sistemi elettronici che richiedono il raffreddamento. Le unità di controllo elettronico (ECU), le batterie, i convertitori CA/CC, i riscaldatori del liquido di raffreddamento ad alta tensione, le piastre di raffreddamento dei moduli di potenza, i riscaldatori dell’acqua ad alta tensione, i riscaldatori PTC e molti altri componenti richiedono circuiti di riscaldamento e raffreddamento per garantire la funzionalità in varie condizioni di temperatura e clima. I circuiti di raffreddamento sono spesso dotati di un ingresso e di un’uscita per creare un flusso di refrigerante (o di olio) attraverso il circuito. Il flusso può essere compreso tra 20 l/min e 60 l/min. Per ottenere una pressione di flusso, il circuito viene pressurizzato.

Procedura di test
M-07 | GS95024-3 | VW8000

Esistono molti standard di prova che definiscono la procedura per un test del ciclo di pressione per i circuiti del refrigerante. Tuttavia, abbiamo riscontrato che la ricerca predominante dei clienti in questo momento è per l’M-07; incluso il test del ciclo di pressione, il test di sovrapressione e sottopressione (vuoto). I nostri banchi di prova coprono un’ampia varietà di standard, ma in questo blog post descriveremo l’M-07 come esempio, poiché è simile ad altri standard e presenta molte sovrapposizioni.

L’M-07 descrive i requisiti di prova e i processi che devono essere soddisfatti per la convalida dei componenti. Come descritto in precedenza, i componenti sono sottoposti a pressione alternata con il refrigerante, mentre sono sottoposti a temperature ambientali e media dinamiche per simulare i requisiti di riscaldamento durante il funzionamento del componente.

img-6

Inoltre, i circuiti e i componenti sono sottoposti a pressioni negative quando il sistema di raffreddamento viene riempito. (I banchi di prova P+P possono completare pressioni negative sia con aria/gas che con liquido refrigerante).

È importante che i produttori mettano i loro componenti sul banco di prova per dimostrare la resistenza meccanica e la tenuta dei componenti esposti alle fluttuazioni di pressione. (pag. 34, GS 95024-3-1, 08-2019) Lo standard M-07 e la procedura di test sono divisi in tre parti. È importante notare che è necessario un refrigerante come mezzo di prova (ad esempio, 50% in volume di glicole etilenico, 50% in volume di acqua). Se lo standard da lei seguito prevede diversamente, la preghiamo di comunicarcelo, in quanto possiamo adattare e testare il sistema per altre composizioni di fluidi, se necessario.

La Parte 1 dell’M-07 richiede un test di pulsazione della pressione con una pressione minima di prova (pmin) di 0,5 (-0,1) bar e una pressione massima (pmax) di 2,0 (+0,1) bar a una frequenza di 25-35 1/min di pressione alternata. Sono necessari 100.000 cicli, con temperature variabili. Siamo consapevoli che il suo componente può richiedere pressioni più elevate, più cicli o frequenze diverse. I nostri sistemi flessibili si basano sulle sue specifiche e soddisfano gli standard del settore. Un componente può essere testato per diverse settimane o mesi.

img-7

La seconda parte della procedura richiede un test di sovrapressione con una pressione di prova di 4,0 (+0,1) bar con una durata totale di 1 ora in diverse condizioni di temperatura.

La terza e ultima parte del test M-07 richiede una prova di pressione negativa (negativa) con una pressione di prova di -0,01 bar, con una durata del test di 30 minuti. È importante notare che questo viene completato da un test senza un mezzo di prova, ma con aria o gas. Tuttavia, P+P ha una soluzione contenente glicole a 0,5-1 bar, che è inferiore alla pressione atmosferica ed è quindi considerata una pressione negativa.

Vuole saperne di più sui nostri banchi di prova che consentono di testare il circuito del refrigerante e altre applicazioni di test di oscillazione della pressione? Ci contatti oggi stesso.

Altre norme di prova simili sono GS 95024-3-1 M-07, MBN 10306 M-07 e VW80000 M-07 (VW).